LE ACCONCIATURE DEL 2016: VEDIAMOLE INSIEME!

Nuovi tagli di capelli in vista dell’autunno 2015. Per ripartire carichi dopo le vacanze estive, gli hair staylist più famosi sono in fermento per le nuove acconciature autunnali.
Ma quali sono le nuove acconciature per l’autunno? In realtà, guardando le sfilate non vi sono molti cambiamenti dalla stagione precedente, ma notiamo più accorgimenti e stravolgimenti che comprenderanno sia i tagli lunghi sia quelli corti.
I capelli sono da sempre un must per la donna e le acconciature per l’autunno promettono di essere chic come gli abiti presentati quest’anno. Vediamole assieme e scopriremo quanto siano semplici da realizzare ed ammirabili in ogni occasione.

Gli anni ’70 e ’60 sono ritornati. Gli hair stylist prendono esempio dalle acconciature degli anni passati per la nuova stagione autunnale. Nei capelli lunghi, ci saranno delle variazioni dagli stili classici che hanno dominato la moda fino a questo periodo: le acconciature saranno più morbide o mosse, e verrà dato ampio spazio a tagli spettinati e voluminosi. Per chi ha capelli medi, invece, le acconciature degli anni ’70 sono perfette, con scalature disordinate, shag e mullet ribelli e determinati. Ma una vera e propria rivoluzione si avranno con i capelli corti, i quali diranno addio a tagli voluminosi e disordinati per accogliere acconciature più ordinate. Quest’ultimo taglio vorrà dare l’idea di una donna forte, sicura di se stessa e determinata ad essere di pari passo con l’uomo, mostrando un lato più maschile ma chic, e decorando la chioma con frangette o ciuffi che ricoprono la fronte.

Le acconciature per l’autunno 2015 daranno ampio piano ai tagli “di prima mattina”, ovvero quelli da “bed”, ribelli e disordinati. Le chiome saranno sempre più maschili ma più determinate, decise e chic.
La maxi lunghezza da spiaggia non perderà il suo charme, così come le acconciature wet e lisce, che regalavano e regaleranno uno stile bagnato ma ben curato. Chi ha capelli medi potrà optare per onde morbide e raffinate o per caschetti gonfi e scalati.
Su ogni tipo di acconciatura la frangetta è la vera protagonista, più ordinata rispetto a quelle bombate e più facile anche da gestire.

La coda di cavallo è un must, anche per la nuova stagione autunnale. Sempre chic e mai retrò, doneranno ai capelli lunghi una semplice e veloce acconciatura, perfetta per ogni occasione. Per chi preferisce i capelli raccolti, lo chignon disordinato tornerà di moda: voluminosi nella parte superiore e impreziositi con una molletta o con cerchietti, faranno gioire per il ritorno degli anni 60 con uno stile vintage ma elegante. Anch’esso, più disordinato sarà più eleganza emanerà, così che si possa dire addio agli chignon classici, pomatati e tirati, che rendevano il taglio più severo e austero, una particolarità che ha voluto abbandonare la nuova stagione 2015.