LA GRANOLA FATTA IN CASA

GranolaSignore e signori oggi vi presento sua bontà la granola. Non c’è blogger che non ne abbia scritto, parlato e fotografato nelle ultime settimane e il commento è sempre stato unanime: è il cibo ideale per la colazione degli dei. Perfetta per la colazione a base di yogurt, per me è già diventata lo spuntino energetico pre-piscina.

Non esiste una ricetta unica, quanto piuttosto una ricetta di base (fiocchi d’avena e frutta secca) a cui aggiungere diversi alimenti in base al proprio gusto personale. Molto comune è la versione con i mirtilli e la banana. L’idea di pucciare i mirtilli nel latte di soia non mi faceva impazzire così, per iniziare, ho scelto di provare una ricetta basic. Ho già in mente le mie modifiche: cocco e cioccolato fondente!
Ingredienti
150 gr di fiocchi d’avena
50 gr di nocciole
50 gr di mandorle
100 ml di miele
Una noce di burro
Un cucchiaino raso di spezie
In una ciotola versate i fiocchi d’avena e le spezie, da parte sbriciolate grossolanamente le nocciole e le mandorle e unitele ai fiocchi d’avena. Unite il burro (a temperatura ambiente) e il miele. Io lavoro tutto con le mani per bagnare tutti i pezzi. Coprite una teglia con carta da forno e infornate in fono preriscaldato a 160 gradi. Selezionate il forno ventilato con cottura sia dal basso che dall’alto: dopo circa 40 minuti la vostra granola sarà pronta! Conservata in un barattolo di vetro dura circa una settimana (ma finirà molto prima, credetemi).

Laura Coppola