PROSSIMAMENTE NEI CINEMA

 

Ahimè (ahinoi) l’estate sta finendo, dunque gli studenti tornano sui libri e i lavoratori in ufficio.

Le uscite diventano un po’ meno pazze e gli orari per rientrare un po’ più stretti. Insomma, cinemino?

Ecco a voi una lista selezionata di dieci film che da settembre riempiranno le sale. Ce n’è per tutti i gusti!

E allora… AZIONE!

 

I MERCENARI 3 – THE EXPENDABLES dal 4 settembre

Per gli amanti dei film ad alto tasso di adrenalina, Stallone, Statham, Schwarzenegger & Co. sono un porto sicuro. Questa volta, lo scontro finale sembra essere tra la vecchia scuola (che di solito è sempre la migliore?) e la nuova. Tra battute e frasi-effetto, musiche fichissime, esplosioni ed effetti speciali non mancate all’appuntamento con l’ultimo film di Patrick Hughes.

FRANCES HA dal 4 settembre

Una pellicola leggera, a tratti forse un po’ surreale, ma con un visione della vita romantica, quella di Noah Baumbach. Interpretata da una brillante Greta Gerwig, Frances è una giovane aspirante ballerina che vive a New York, la cui vita si intreccia con quella della migliore amica Sophie e del suo fidanzato Patch. Resisteranno gli equilibri?

COLPA DELLE STELLE dal 4 settembre

Genere sospeso tra la commedia romantica e lo strappalacrime per Josh Boone, regista del film tratto dal best seller di John Green. Due giovani ragazzi, Hazel e Augustus, sono accomunati non solo dalla malattia, ma soprattutto dalla voglia di vivere la vita nonostante tutto. Con scene divertenti ed esilaranti, alternate a momenti toccanti ed evocativi il film vuole suggerire speranza, senza però perdere di vista la gravità della situazione, e il rispetto per chi la vive.

WALKING ON SUNSHINE dal 4 settembre

Per gli amanti dei musical, intrighi, sorprese e malintesi questa è la pellicola giusta. Maddie e Raf convolano a nozze. Maddie invita Taylor (sua sorella) al matrimonio, ignara che sia una vecchia fiamma del suo futuro marito… come finirà?

BELLUSCONE – UNA STORIA SICILIANA dal 4 settembre

Tatti Sanguineti prende il testimone del film mai finito di Franco Maresco, regista. La pellicola affronta il tema del rapporto “singolare” tra Berlusconi e la Sicilia attraverso le disavventure di Ciccio Mira, impresario di cantanti neomelodici e grande berlusconiano, e di Erik e Vittorio Ricciardi, i due artisti che sotto la sua ala tentano di trovare successo esibendosi nelle piazze di Palermo con la canzone Vorrei conoscere Berlusconi.

I NOSTRI RAGAZZI dal 5 settembre

Finalmente un film made in Italy nella nostra lista. La regia di Ivano De Matteo, deliberatamente ispirato al romanzo di Herman Koch “La cena”, mette in luce la storia di due fratelli, diversi in tutto, e delle loro rispettive mogli, anch’esse decisamente poco affini. Per rispettare una tradizione, le coppie si incontrano da anni, una volta al mese, per andare a cena fuori. Nessuna sincerità, poco trasporto. Un sera però, alcune telecamere di sicurezza riprendono una bravata dei loro rispettivi figli. Come reagiranno le famiglie così diverse?

THE DIRECTOR – INSIDE THE HOUSE OF GUCCI dall’8 settembre

Il film documentario di Christina Voros racconta la storia di Frida Giannini, direttore creativo della celebre Maison. Imperdibile per gli amanti della moda.

SEX TAPE – FINITI IN RETE

Divertente commedia diretta da Jake Kasdan. La coppia Annie (Cameron Diaz) e Jay (Jason Segel) per riaccendere la passione, decide di filmarsi durante il rapporto sessuale, ma la mattina dopo i due si accorgono che il filmato è stato (ovviamente) rubato. Inizia così la loro trasformazione in comicissimi pseudo-detective.

LE DUE VIE DEL DESTINO – THE RAILWAY MAN dall’11 settembre

La regia di Jonathan Teplitzky narra la vera storia di Eric Lomax, ex ufficiale inglese coinvolto nella costruzione della ferrovia della morte durante la Seconda Grande Guerra e torturato dai giapponesi. La pellicola con i premi Oscar Colin Firth e Nicole Kidman denuncia gli orrori della guerra, peraltro spesso evitabile.

SENZA NESSUNA PIETÀ dall’11 settembre

Altro scenario italiano, questa volta per il film di Michele Alaique. Mimmo (Pierfrancesco Favino) fa il muratore ma si occupa anche di recupero crediti per conto dello zio, un usuraio senza scrupoli. Quando incontra la giovane Tania, e se ne innamora, decide di abbandonare la sua vecchia vita per costruirne una nuova. Riuscirà a tagliare i ponti col passato?

 

Giulia Ciattaglia