#MFW 2014: ERMENEGILDO ZEGNA

E’ il contrasto il tema dominante della collezione autunnale di Ermenegildo Zegna. Gli abiti dal taglio sartoriale hanno linee austere, allegerite dalla scelta del tessuto, il tartan – uno dei must di quest’anno – che domina la collezione dello stilista.
Inaspettata è la decisione di abbinare questo tessuto a se stesso ma diverso in trama e colore, creando un forte distacco, ma allo stesso tempo un’unione.
Il contrasto si ripropone anche nello stile delle giacche, bomber trapuntati o di pelliccia a pelo raso e maxi cappotti montgomery conferiscono alla collezione un tocco sportivo.
La palette di colori spazia dai toni del grigio e del blu per passare al verde e al viola, creando in alcuni outfit una sorta di color block dai toni cupi, unico colore che restituisce un po’ di calore alla passerella è l’ocra.
Gli unici accessori presenti sono le sciarpe in lana e i guanti di camoscio in diversi colori. L’uomo di Zegna ritorna a un’eleganza classica ma la rivive con giovinezza.
Alessandro Botoucharov