SPECIALE NATALE: LA PLAYLIST MUSICALE PERFETTA!!!

Il Natale è alle porte, o quasi.

Come ogni anno i preparativi iniziano mesi e mesi prima, dalla ricerca dei regali al menù perfetto per stupire ospiti e parenti.

Se per Don McLean era solo un dubbio, per noi è una certezza: music can save our mortal soul (la musica può salvare la nostra anima mortale). Ma visto che American Pie non è affatto adattabile all’atmosfera festiva, vi consigliamo di leggere la playlist che noi di Sparkling Magazine abbiamo ideato per voi!

Divideremo la playlist in due appuntamenti, uno oggi e uno mercoledi prossimo (19 Dic.’12) e vi faremo ascoltare i primi cinque brani che abbiamo scelto per accompagnarvi verso la fatidica data del 25 Dicembre!

—————————————————————–

1-      The River (Joni Mitchell) – Parliamo di uno dei brani più famosi della cantautrice canadese, nonostante non sia mai stato rilasciato come singolo. Nato nel 1971 e contenuto nell’album Blue. Scritto dopo una rottura sentimentale, vede la nostra Joni esprimere a  Santa Claus il desiderio di scivolare lungo un fiume insieme al dolore. Noi vogliamo dedicarla a tutti i cuori infranti nella versione, altrettanto toccante e meravigliosa, di Elisa e Terra Naomi!

2-      Santa Baby (Eartha Kitt) –  Correva l’anno 1953 quando l’attrice e cantante statunitense Eartha, nota per la sua interpretazione di Catwoman nel serial televisivo Batman, incise per la prima volta questo brano.

Soft, ammiccante e molto piacevole, sebbene il testo si proponga di essere una critica verso il consumismo più  sfrenato. La donna in questione infatti, domanda a Babbo Natale yatch, gioielli e pellicce.

3-      Happy ‘Xmas (John Lennon) –  Un evergreen. Bandiera di speranza e pace ancora attualissima, nessuna playlist può rimanerne orfana.

Scritto da Lennon in compagnia della sua dolce metà Yoko Ono , accreditata alla Plastic Ono Band e all’Harlem Community Choir che partecipò alla sua incisione nel 1971

Nonostante il brano sia ormai assimilato del tutto alla figura di Lennon, egli trasse la linea melodica  dal pezzo folk intitolato “Stewball”.

4-      Little drummer boy\Peace on Earth (Bing Crosby&David Bowie) – Un duetto inedito e piuttosto particolare: l’androgino Bowie e “Mr. Christmas” Crosby.

Ma questo duetto riuscitissimo ha una storia piuttosto travagliata. Bowie infatti pensava che “Little drummer boy” fosse inadatta a lui e rifiutò di partecipare allo special di Natale di Crosby. Solo qualche ora prima della messa in onda un team di scrittori aggiunse un controcanto al brano, intitolandolo “Peace on earth”. Bowie lo cantò e dal 1977 riscuote successi e consensi, ogni anno, come la prima volta.

5-      My Christmas list (Simple Plan) – Energia è ciò che ci vuole a questo punto e noi vogliamo darvela con un gruppo “giovane” e grintoso. Preparatevi, la lista dei regali della band è molto lunga!

 

Vi sono piaciute le nostre scelte fin qui? Ci siamo barcamenati tra “sacro” (come la canzone di Natale per antonomasia di John Lennon) e profano (i Simple Plan non si definiscono certo dei tradizionalisti) e speriamo di avervi regalato una prima parte di playlist gradevole e lontana dai soliti cd preconfezionati che si trovano in autogrill.

Non perdetevi la seconda parte, online il 19 Dicembre..!!

Veronica Arena

Veronica Arena